Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Affitto di una proprietà - informazioni per il locatario

Nel momento in cui affitti un appartamento, devi essere preparato per il contatto con il mercato dinamico degli affitti che rappresenta il settore immobiliare dove le cose si svolgono rapidamente. I specialisti di Astoria Imobiliare ti raccomandano di seguire le seguenti fasi per poter affittare l’immobile desiderato in rispetto delle norme di legge vigenti:

♦  identificazione delle necessità locative;
♦  determinazione del budget;
♦  selezione del team;
♦  selezione delle offerte immobiliari;
♦  visita degli immobili;
♦  negoziazione;
♦  finalizzazione della transazione immobiliare.

 

Identificazione delle necessità locative

Ci sono più elementi che devi prendere in considerazione quando scegli un immobile per affittare. A seconda della distanza rispetto al posto di lavoro o università, del tuo orario giornaliero, del tuo stile di vita, i consulenti di Astoria Imobiliare ti possono raccomandare il più adatto immobile per te. Ovviamente, forse sei tra i pochi locatari che sanno esattamente cosa vogliono e in questo caso preferisci agire da solo. Il nostro team ti raccomanda di prendere in considerazione il fatto che ciascun elemento dell’offerta di affitto ti porta un costo addizionale (a seconda della zona, numero di stanze e tipo di appartamento, piano, arredi, posti di parcheggio e facilità della zona).

 

Determinazione del budget

Siamo sicuri che anche tu vuoi un canone quanto più basso, di conseguenza la determinazione del budget è una fase importante nel processo di affitto. L’idea in conformità alla quale il budget di cui disponi per l’affitto dev’essere uguale all’ammontare del canone mensile è sbagliata. Spesse volte sarai forse costretto a spendere più soldi che pensavi a partire dal primo mese di affitto. Ci sono vari fattori che devi prendere in considerazione quando stabilisci il budget per l’affitto di una proprietà, per non avere delle sgradevoli sorprese durante l’affitto, ad esempio:

♦  puoi ottenere un canone mensile più basso se decidi a pagare il canone in anticipo per più mesi;
♦  il proprietario richiederà una cauzione che rappresenta un costo addizionale per te;
♦  oltre al canone mensile, dovrai pagare anche i costi di manutenzione, ed essi sono diversi da un immobile all’altro;
♦  il nostro consiglio è di non scegliere un affitto al limite della città solo perché è più economico, perché aumenteranno considerevolmente i costi di trasporto, nonché il tempo di trasloco all’ufficio/scuola.

 

Se decidi di rivolgerti ai nostri servizi per trovare una proprietà per affittare, il team di Astoria Imobiliare ti informerà su questo tipo di fattori per ciascun offerta.

 

Selezione del team con il quale collaborerai

L’affitto di un immobile per conto proprio può essere un procedimento rischioso, dunque è raccomandato rivolgerti ai servizi di un’agenzia immobiliare professionista. In mancanza di una legislazione specifica, l’incarico di consulente immobiliare può essere svolto da qualunque persona, anche in mancanza di una formazione o dell’esperienza nel settore. Di conseguenza, in questo momento nel settore degli immobiliari lavorano tanto dei professionisti sostenuti dalla loro estesa attività nel settore, quanto dei non professionisti. La differenza di qualità tra i servizi offerti dalle due categorie può avere un impatto significativo sulla tua transazione. Un agente immobiliare professionista idoneo per te si distingue da un non professionista attraverso le seguenti caratteristiche:  

♦  lavora per te (non per la commissione);
♦  ti dà dei consigli, ma non ti impone cosa fare;
♦  rappresenta una marca di successo sostenuta dall’esperienza nel settore immobiliare;
♦  mantiene gli standard di lavoro;
♦  ha delle abilità di comunicazione e negoziazione;
♦  offre dei servizi completi e personalizzati;
♦  lavora insieme ad un team di specialisti in settori chiave.

 

L’esperienza degli agenti di Astoria Imobiliare ti aiuterà non solo a trovare l’immobile desiderato, ma ti offrirà anche supporto per l’intera durata di questo processo. Il nostro ruolo è quello di creare dei pacchetti di servizi personalizzati per ciascun cliente a seconda delle sue necessità. Elenchiamo ancora 7 motivi per cui Astoria Imobiliare è la scelta corretta:

♦  i specialisti di Astoria Imobiliare faranno tutto per identificare la migliore proprietà immobiliare per te, in conformità ai tuoi desideri;
♦  i nostri consulenti ti aiuteranno elaborare un budget, per non lasciare che i costi non previsti ti sorprendano;
♦  per avere accesso alle migliori offerte che sono già state visitate dai nostri consulenti;
♦  per godere di consulenza durante la negoziazione;
♦  per risparmiare tempo, il processo di affitto essendo più breve con l’aiuto dei specialisti di Astoria Imobiliare;
♦  per sottoscrivere un contratto corretto e legale da tutti i punti di vista;
♦  per un rapporto di tipo win-win, con benefici a lungo termine per te.

 

Visita dell’immobile

La fase di visita è una delle più importanti fasi del processo di affitto e a differenza del processo di compra di un immobile, una visita si può concludere con la negoziazione e la sottoscrizione del contratto di affitto. Per garantirti un affitto con delle condizioni finanziarie migliori per te, il team di Astoria Imobiliare ti raccomanda quanto segue:

♦  mantenere un atteggiamento positivo durante la visita;
♦  essere puntuale e indossare degli abiti puliti e idonei (smart casual);
♦  portare un CV o una lettera di raccomandazione come una tua presentazione;
♦  se sarete più locatari (marito-moglie, amici, ecc.) si raccomanda di visitare insieme l’immobile;
♦  rispondere alle domande del proprietario con franchezza e amabilità.

 

Spesse volte il periodo di visita può essere estremamente breve, a volte essendo proprio impossibile una seconda visita dello stesso immobile, semplicemente a causa del fatto che l’immobile può essere già affittato. A causa della dinamica di questo settore immobiliare, nei mesi in cui i gli affitti sono molto ricercati, è possibile che ad una visita siano presenti più persone interessate dallo stesso immobile. Per essere sicuro che la visita sarà un successo per te, i nostri specialisti conoscono già gli immobili dal punto di vista estetico e tecnico. Nel caso in cui si scopre un difetto, i consulenti di Astoria Imobiliare annunciano prima il proprietario per rimediare il problema prima che tu arrivi nella fase di visita.
Nel caso in cui decidi di affittare per conto proprio, ti consigliamo di essere attento ai seguenti aspetti durante la visita:

♦  lo stato generale dell’edificio, ma anche delle vicinanze;
♦  l’elenco dei costi di manutenzione, perché non vuoi abitare in un edificio in cui i debiti sono alti e potrebbero esistere delle tensioni;
♦  la pulizia della scala, se c’è ventilazione idonea, il grado di degradazione della tinta sulle pareti, lo stato tecnico dell’ascensore, ecc.;
♦  assicurarsi che tutte le condotte, gli impianti elettrici, le porte, gli arredi e gli elettrodomestici sono in buon stato di funzionamento.

 

Con tutti questi consigli a tua disposizione, devi solo avere cura che queste cose siano specificate anche nel contratto di affitto e nel verbale di ricezione.

 

Negoziazione

Il team di Astoria Imobiliare ti consiglierà come puoi trattare il canone mensile, per poter affittare l’immobile desiderato con uno sforzo finanziario ridotto. Ci sono varie modalità attraverso le quali puoi fare questo, ma è molto importante ottenere la fiducia del proprietario per poter ottenere più benefici durante la negoziazione. Di conseguenza, di raccomandiamo di offrire delle risposte sincere alle domande che il proprietario ha e di mantenere un atteggiamento aperto. Inoltre, devi sapere che la negoziazione suppone l’ottenimento di vari benefici e non si limita solo all’ammontare del canone mensile. Ad esempio:

♦  puoi negoziare un canone mensile più basso se paghi più canoni in anticipo (per 2-6 mesi);
♦  puoi chiedere se c’è la possibilità di pagare la cauzione in rate, di conseguenza non sarai costretto a pagare gli importi importanti all’inizio del periodo contrattuale;
♦  puoi chiedere al proprietario una riduzione del canone mensile per i mesi estivi se sei studente o alunno;
♦  puoi chiedere una tale riduzione anche durante l’inverno a causa dei costi di manutenzione più elevati e questa riduzione può essere compensata con un aumento del canone per il periodo estivo;
♦  puoi decidere di arredare l’immobile attraverso l’acquisizione di una lavatrice, ad esempio, e questa cosa può portare alla diminuzione del canone mensile. Il tuo vantaggio è che hai ottenuto un canone più basso e che puoi usare il bene acquisito tanto durante il periodo contrattuale quanto dopo la scadenza, perché il bene è tuo;
♦  puoi negoziare il pagamento dei costi da parte del proprietario, liberandoti in questo modo di fare delle strade per pagare le fatture e rimborsando l’ammontare dei costi insieme al pagamento del canone;
♦  puoi negoziare la disponibilità di un posto di parcheggio.

 

Finalizzazione della transazione

Se entrambe le parti sono d’accordo con le condizioni della negoziazione, il contratto di affitto può essere firmato in qualsiasi momento. Questo contratto consta in una convenzione scritta tra il proprietario (locatore) e il/i locatario/i in cui si stipula la messa a disposizione della proprietà per un periodo di tempo limitato a cambio del pagamento di un canone mensile. Il contratto di affitto non dev’essere autenticato da un pubblico notaio, per questo motivo il contratto può essere sottoscritto anche durante la visita dell’immobile. La sottoscrizione del contratto da parte di entrambe le parti rimane obbligatoria.

Il contratto di affitto specifica in dettaglio tra l’altro: i dati d’identificazione di entrambe le parti, nonché della proprietà, gli importi che rappresentano il canone mensile, nonché la cauzione, le scadenze di pagamento, ma anche delle clausole specifiche che ti consigliamo di studiare con attenzione. Per la sicurezza della tua transazione, i specialisti di Astoria Imobiliare ti possono dare dei consigli relativi a queste clausole (relative alla notifica di risoluzione, al subaffitto, allo sfratto, all’ispezione periodica e così via).

Ti consigliamo di notare gli indici dei contatori di acqua, gas e elettricità tanto all’entrata quanto all’uscita dalla proprietà immobiliare affittata. Inoltre, ti consigliamo di assicurarti che il proprietario rispetterà il suo obbligo di dichiarare il contratto di affitto all’Amministrazione Finanziaria, questa cosa rappresentando l'ufficializzazione del contratto.

 

Documenti necessari

I seguenti documenti sono necessari da parte del proprietario per la stesura del contratto di affitto:

♦  atto d’identità;
♦  estratto aggiornato di partita tavolare per informazione - questo certifica lo stato giuridico e i dati d’identificazione dell’immobile;
♦  certificato di rendimento energetico.

 

Costi

La finalizzazione della transazione di affitto suppone i seguenti costi per il locatario:

♦  il canone per il primo mese;
♦  in maniera opzionale, a seconda dei termini della negoziazione, il valore di più canoni in anticipo;
♦  la cauzione (nell’ammontare che corrisponde a 1 o 2 mesi di affitto);
♦  la commissione dell’agenzia immobiliare;
♦  i costi per la manutenzione e per le utilità che si verificheranno dopo la sottoscrizione del contratto di affitto.